Le Tecniche di Decoupage nel dettaglio

Food

Tecniche di Decoupage

Inizialmente il découpage si applicava sui mobili: oggi è impiegato per la decorazione di svariati oggetti, di diversi materiali, come legno, tessuto, vetro e metallo. Comunemente, si trovano in commercio carte da découpage, con disegni di varie dimensioni e generi: si possono utilizzare anche immagini da riviste o vecchi libri.

Una valida alternativa è il tovagliolo di carta, che semplifica l'operazione di incollaggio: rimossi gli strati bianchi inferiori, è sufficiente appoggiarlo sulla superficie da decorare e spennellarlo con la colla, che viene assorbita dalle fibre del tovagliolo.

Per campiture o sfondi viene utilizzata anche la carta di riso.

Una volta ritagliate le decorazioni prescelte e stabilita la composizione finale, si incollano sull'oggetto prescelto con colla vinilica. Successive verniciature e carteggiature renderanno la superficie uniforme.

Passatempi

Come finiture si possono usare vernici lucide, opache o satinate o il craquelé, composto di due vernici che, sovrapposte, creano screpolature più o meno ampie, da evidenziare con bitume o polvere d'oro. Particolari effetti trompe-l'oeil si hanno con la tecnica pittorica, che riprende colori e ombre.

Di particolare importanza è il Decoupage Pittorico, una tecnica ben precisa di decoupage che permette, attraverso determinati procedimenti e l'unione armonica di arti diverse (il decoupage e la pittura vera e propria) di ottenere un effetto finale stupefacente: cosi da sembrare un dipinto.

La tecnica prevede diversi passaggi anche elaborati, le immagini vanno fotocopiate e ritagliate sia in originale che in fotocopia, in modo da poter usare la fotocopia quasi fosse una mascherina per regolare i punti dove dovremo pitturare.

La pittura è eseguita con determinati pennelli, con setola dura e punta a goccia, di diverse misure, essendo necessario sfumare il colore man mano in minore quantità.

Si possono utilizzare 2 tipi di colori, acrilici o pigmenti, che uniti ad un gel ritardante rendono la pittura delicata e sfumata.
In seguito viene usata della gommalacca per proteggere il colore dalla colla e dalle altre vernici, infine di procede ad incollare il tutto e quindi a verniciarlo.

Mercatini di Natale
  • puntocroce.it - Antica tecnica di ricamo su tela, attraverso il punto croce si può assecondare la propria fantasia; basta un filo, un ago e un buon tessuto per realizzare, seguendo anche alcuni schemi, disegni di vario tipo.
  • taglioecucito.com - Come creare abiti con i cartamodelli ed eseguire piccole riparazioni usando ago e filo per rinnovare il guardaroba e donare nuova vita ai vestiti che risentono del tempo trascorso.
  • collezionisti.it - COLLEZIONISTI .IT: Il collezionismo è un hobby che accomuna tanti appassionati del collezionare francobolli, oggetti d'epoca, cartoline, schede telefoniche e tanto altro.
  • bambolediporcellana.it - BAMBOLE DI PORCELLANA .IT: La storia delle bambole da epoche remote fino a oggi con un approfondimento sulle bambole di porcellana, dalle loro caratteristiche ai diversi tipi di porcellana utilizzata.

 

Siti Dove Compro Passatempi Food Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio